Cosa è un Open Source ?

Piattaforme Open Source

Le piattaforme open source sono software che permettono ad altri programmatori indipendenti lo studio e le relative modifiche attraverso la licenza d’uso.

Sono create da autori, che per logica e precisazione prendono il nome di detentori dei diritti.

Il codice sorgente è disponibile, quindi, al pubblico per l’uso o la modifica, motivo per cui è definito aperto.

L’idea è quella di ricercare bug all’interno del software ed apportare le dovuto modifiche di miglioramento.

Richiede una stretta collaborazione tra programmatori.

Per sua natura è un software dove non è garantita la sua operatività ottimale perché appunto considerato da migliorare.

Ci sono comunque molti software stabili ed affidabili che consentono di ottenere una buona riuscita.

Un esempio è la piattaforma di PrestaShop o WordPress.

Come sopra evidenziato, il vantaggio di usufruire di una piattaforma open sorge sono diversi, primo fra tutti il costo zero.

Lo svantaggio è che se non si usa un software con una buona stabilità il rischio è quello di fare affidamento su un programma che può nascondere insidie.

In più non si dispone di assistenza, diversamente da programmi che vengono venduti al pubblico e di cui di presuppone abbiano quella stabilità che vada a compensare il prezzo pagato.

Lascia un commento